corpi creativi
 

Dal laboratorio OLTRE

Tracce del ciclo di incontri Oltre.
Ci si trova online. E si inventa, si condivide, si danza. Forse non è il momento ancora per fare di più, ma già questo è oltre  le - personali - aspettative.
 
 
Gioia di immaginare insieme...Corpi creativi online - Oltre
Gioia di immaginare insieme...
Dentro, in ascolto - Corpi creativi online - Oltre
Dentro, in ascolto
Tanti pensieri, troppi - Corpi creativi online - Oltre
Tanti pensieri, troppi
Tengo tutto per me? - Corpi creativi online - Oltre
Tengo tutto per me?
 



Commenti

16 dicembre 2020

people_alt
«Fermati... e guarda. Dov'è il tuo cuore?

Guarda più in là, oltre il tuo ombelico, oltre la finestra della tua stanza, oltre la schermata intermittente della videochiamata di gruppo.

Ci sono delle mani che si muovono nel quadratino. Sì, anche io vorrei toccarle.

Siediti per terra. Respira. Concentrati sull'espirazione. Butta tutto il fiato nella stanza, fino a quando non lo senti più, fino a quando il tuo petto si fa conca accogliente. Inspira ancora, chiedi nutrimento. Metti dentro tutto quello che hai intorno: la luce del lampadario, Bach che esce dalla cassa del tuo computer, il desiderio di prossimità, i nomi degli altri.

Dov'è il tuo cuore, ora? Il mio ha preso il volo, è andato a toccare le mani.
Le senti anche tu?»

Dove: Nella nostra casa del corpo, che ci portiamo sempre addosso come le lumache, ma quante volte la abitiamo davvero?
Come: Con attenta premura, problemi di connessione, non vedo non sento ma adesso forse sì. Con occhi aperti e curiosi.
Quando: Quando si abbandona la parola e si lascia voce soltanto al corpo.

10 dicembre 2020

people_alt
«Ho trovato questi incontri particolarmente utili perché stimolano la creatività. Ciò che manca in questa situazione di isolamento non è solo il movimento fisico ma si diventa facilmente passivi, non reattivi, non relazionali. Allora fare qualche cosa che ti spinge a creare è impagabile. Grazie!

Dove: Dietro la tenda
Quando: Fuori dal tempo
Come: In attesa, speranzosa.»

  • Andiamo oltre ciò che riteniamo possibile.
  • Cosa potrebbe esserci oltre il muro?
  • Oltre la vastità del mare.»

8 dicembre 2020

people_alt «Avverto ogni giorno di più il bisogno di realtà e grazie al concreto e ristretto gruppo partecipante ho sentito effettivamente più realtà entrare in casa: la sorpresa di scoprire di volta in volta chi c'era e chi no, un gesto poetico da rubare, un'osservazione ricevuta o il proposito la volta successiva di cambiare qualcosa per vederne l'effetto e non ricadere nello stesso errore - perché solo nel mondo virtuale è permesso cliccare su cancel - ... Grazie!

A volte sarebbe fantastico poter semplicemente spegnere un problema o azzerare una conversazione, ma così non è nelle relazioni e nella Vita.

Dove: In uno spazio 'allargato' da quello degli altri.
Quando: In momenti rubati al quotidiano.
Come: Fuori dai pensieri e dentro la concretezza e le suggestioni del corpo.»

  • Non fermiamoci qui. Andiamo oltre.
  • Oltre oltre il rosso, c'è il giallo e se va tutto bene arriverà il verde!
  • Oltre me, comincia tutto.»
 
 
 
 

Pagine correlate:

 
NOVITÀ MAGGIO/LUGLIO 2021 PER CORPI CREATIVI

Fase di organizzazione e 'ripresa'...

Riprendono gli incontri di teatro danza in presenza presso Inkantus a Milano, Lambrate M2 in zona Città Studi. Per gruppi di 3-7 persone al massimo.

  • incontri singoli
  • possibilità di brevi laboratori tematici con performance finale