corpi creativi
 

Dal laboratorio ANCORA

Ancora da remoto, dopo un anno in cui l'emergenza Covid 19  ha modificato le abitudini di tutti, e ancora con l'intenzione di danzare insieme in nuovi modi possibili. A casa.
Verlie - Ancora qui
Verlie - Ancora qui
Maria - Ancora tu
Maria - Ancora tu
Verlie - Ancora qui
Verlie - Ancora qui

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

Giovanna - Speranza
Giovanna - Speranza

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

Verlie - Ancora... qui
Verlie - Ancora... qui
Giovanna - Per ora niente
Giovanna - Per ora niente

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

Marilena - Ancora qui
Marilena - Ancora qui

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

Mix foto/video: CUP

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

Verlie - Ancora qui
Verlie - Ancora qui
Tiziana - Ancora qui
Tiziana - Ancora qui

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

ANCORA... QUI - CALENDARIO

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

Giovanna - Per ora niente
Tiziana - Ora

  Produzione #iorestoacasa: mix foto e video di corpi creativi a Km 0  

?

?
In corso idee sul tema "Il teatro che non c'è"... stay tuned.
Il teatro che non c'è
In corso idee sul tema "Il teatro che non c'è"... stay tuned.
Il teatro che non c'è
 

Commenti

13 aprile 2021

people_alt

Dove: In the twilight zone.
Come: Galleggiante.
Quando: In un momento fugace.

« Dico 'The Twilight Zone' perchè era quello il titolo di una serie televisiva che mi piaceva quando ero piccola. Le persone incontrano l'inspiegabile, il misterioso e questo le cambia. Non mi ricordo assolutamente niente del contenuto ma solo la sensazione di stupore e l'anticipazione di cambiamento. Questo mi tornava in mente mentre ballavamo.»

30 marzo 2021

people_alt

Dove: In un luogo di fantasia che desidero costruire e che davvero sento materializzarsi sempre di più, insieme agli altri partecipanti. Grazie per ogni mattone e ogni colpo.
Come: Con impegno, entusiasmo, divertimento.
Quando: Quanto più possibile, per una necessità di 'uscire' dal quotidiano, senza inganno.

« Riflettendo sul laboratorio in corso mi è venuta in mente una frase assai calzante sentita da Gigi Proietti:
Benvenuti a teatro, dove tutto è finto ma niente è falso.

In questo caso non da spettatore ma dall'altra parte, dal punto di vista della costruzione del lavoro - che da mesi manca - ho riprovato quella sensazione vitale, sinergica ed eccitante di tendere insieme ai colleghi verso la realizzazione di un progetto.

È un'illusione senza inganno che mi sta facendo stare meglio e passa attraverso le suggestioni, l'indagine, la ricerca, i nuovi mezzi possibili, la selezione degli elementi che meglio incarnano le idee, con la leggerezza per ora tipica di un 'gioco'. E comunque costituisce un interessante processo che va ad alimentare esperienza.»